La struttura
e gli ambienti
dell’asilo nido

La struttura e gli ambienti dell’Asilo Nido Birimbao sono luoghi dove i bambini vivono, crescono, giocano e imparano, socializzano, si nutrono e si riposano.

Gli spazi dell’asilo sono stati pensati e realizzati nell’ottica di facilitare il naturale flusso di apprendimento del bambino e nel contempo di soddisfare i suoi bisogni.

Gli oggetti disposti al loro interno, sono stati scelti con l’obbiettivo di valorizzare le innate qualità del bambino, di sostenerlo ed accompagnarlo in un percorso quotidiano.

I luoghi sono caldi, puliti, ordinati, in grado di stimolare il bambino.

La struttura del nido è organizzata per consentire ai bambini di interagire con gli ambienti, ma poterli anche stravolgere in qualsiasi momento.

La nostra cucina

All’Asilo Nido BIRIMBAO trovate la cucina interna.

La cuoca Nadia si occupa di tutto, dagli ordini delle materie prime alla loro preparazione.
I prodotti sono freschi e di stagione e vengono consegnati direttamente in asilo. I menù, vidimati dal SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione), ruotano su 4 settimane nei periodi invernale ed estivo.

Per la sezione lattanti, forniamo pasti che seguono lo svezzamento dei singoli in collaborazione con la famiglia. Inoltre, all’occorrenza, concordiamo menù per bambini con intolleranze ed allergie, celiaci e vegetariani.


I nostri ambienti

Al fine di garantire più possibilità di gioco e scoperta ai bimbi, abbiamo dato molta importanza alla riorganizzazione degli spazi, con l’intento di ospitare piccoli gruppi in ogni ambiente strutturato in modo funzionale per le diverse attività didattiche e non.

I bimbi hanno la possibilità di riconoscere gli spazi, di distinguerli e quindi di imparare a muoversi autonomamente all’interno di essi, mettendo in atto competenze e attitudini che hanno come fine ultimo quello di imparare facendo: apprendere attraverso la sperimentazione.

Le esperienze educative
si diversificano
nei vari punti gioco

Area espressiva

Nella stanza della pittura

Le attività grafico-pittoriche permettono di comunicare ed esprimere se stessi.

I bimbi vivono esperienze stimolanti, utilizzando materiali e tecniche sempre diverse, in un ambiente in cui possono esprimersi liberamente attraverso l’utilizzo di colori di ogni tipo, carta, cartoncini, stoffe, timbri, spugne, rulli e tanto altro ancora.

Psicomotricità

Area psicomotoria

Nella stanza della motricità

Il laboratorio di psicomotricità e i semplici percorsi, si svolgono nel salone più ampio della struttura.

L’attività permette ai bimbi di esplorare e conoscere se stessi, il proprio corpo in relazione all’altro e all’ambiente che lo circonda utilizzando materassi, specchi, palle, cuscini, tunnel e scivolo.

Attraverso questa importante attività il bimbo acquisisce autocontrollo, autonomia, equilibrio e percependo lo spazio intorno a sé inizia a riconoscere le proprie potenzialità e i propri limiti.

Area Simbolica

Nello spazio della casetta

Il gioco simbolico è importantissimo in questa fase di crescita in cui i bimbi non riescono a comunicare verbalmente ogni esperienze ed emozione. Attraverso l’utilizzo dei giochi che riproducono gli oggetti di casa, i bimbi sperimentano attivamente lo spazio riproponendo avvenimenti realmente accaduti o/e subiti, diventando soggetti attivi.

Durante questa forte attività espressiva le educatrici possono avvicinarsi ed entrare maggiormente in relazione con i piccoli ed utilizzare questo spazio come importante mezzo di osservazione.

Area cognitiva

Il gioco dei travasi

Si sviluppa nella sala pranzo in cui vengono messi a disposizione dei bimbi materiali di diverso tipo (pasta, riso, semi,farine) e utensili, contenitori di varia natura (imbuti, colini) per sviluppare la manualità e la motricità fine. Attraverso l’esplorazione di materiali e utilizzi diversi il bimbo vive situazioni che favoriscono la maturazione dell’organizzazione nello spazio e nel tempo.

Manipolazione

Manipolazione

Nello spazio dedicato alla manipolazione, troviamo materiali di varia natura come plastilina, pasta di sale, elementi naturali che permettono attraverso il tatto di discriminare e riconoscere gli elementi atti alla sperimentazione; inoltre i bimbi possono utilizzare mattarelli di vario genere, stampini, rondelle, coltellini e formine, avvicinandosi alla realtà toccando, lavorando e trasformando il materiale con le sue mani.

Lettura

Lettura

Non meno importanti sono gli spazi dedicati ad alcune delle attività che i bimbi svolgono settimanalmente. Abbiamo uno spazio morbido dedicato alla lettura, tanto importante in questa fase di crescita poiché sollecita, valorizza e arricchisce il lessico oltre ad esorcizzare le paure dei bimbi che si rispecchiano nei protagonisti dei libri. I bimbi hanno a disposizione libri tattili e cartonati che possono osservare e toccare, iniziando così a porre attenzione alle immagini e dei libri che vengono letti e drammatizzati dalle educatrici anche attraverso l’uso di burattini a guanto.

Gioco Euristico

Gioco Euristico

Al gioco euristico, volto a soddisfare il forte bisogno dei bambini di esplorare e scoprire da soli il modo in cui gli oggetti si comportano nello spazio a seconda di come vengono maneggiati, abbiamo dedicato una zona morbida con sacchetti in cui abbiamo diviso diversi materiali, che hanno lo scopo di stimolare i sensi del bimbo e di aiutare l’elaborazione di processi mentali più complessi attraverso i quali comprende i concetti logici di vicino-lontano, dentro-fuori affinando le sue capacità di prensione e coordinazione.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close